La leggenda locale narra che il nome di questa graziosa abitazione sia dovuto alla "prolificità" dei coloni che l'abitarono nel dopoguerra.

Sembra, infatti, che dopo la nascita del settimo bambino gli abitanti del luogo scherzosamente appellarono così i contadini che vi abitavano.
Al di la delle leggende è un antica struttura, sul pendio del colle Santa Lucia, che si affaccia sulla tenuta con uno splendido panorama.
La struttura ha due camere da letto doppie, un bagno, un salotto con camino ed un ampio angolo cottura all'americana.
Esternamente, su una splendida terrazza rivolta a mezzogiorno, vi è un delizioso forno a legna.
In definitiva un posto incantevole dove passare momenti di totale relax dimenticandosi di tutto.

Mercoledì, 17 Ottobre 2012

Newsletter

Se vuoi restare informato su news e attività.

Flickr